Home/
 www.icosaedro.it 

 Crittografia

In breve

Una introduzione alle tecnologie crittografiche e loro applicazione alla firma digitale. Vengono esaminati gli algoritmi crittografici a chiave simmetrica e a chiave asimmetrica, la tecnologia della firma digitale, gli aspetti di sicurezza e alcune implementazioni già disponibili per i normali personal computer di casa e dell'ufficio.

Il livello di dettaglio della trattazione dovrebbe consentire al neofita e all'utilizzatore di queste tecnologie di rendersi conto del meccanismo di funzionamento, delle possibilità e dei limiti di queste soluzioni, della loro sicurezza, e dovrebbe permette di scegliere la soluzione più adeguata alle proprie esigenze. Per l'approfondimento delle tecnologie o per ottenere maggiori informazioni sui prodotti disponibili, rimando invece alle bibliografie riportate in fondo ad ogni sezione.

Storico degli aggiornamenti

2002-02-11
Sezione sugli algoritmi a chiave asimmetrica, figura 3: la chiave di sessione viene prima, il messaggio crittato dopo. Corretto il testo di conseguenza; aggiunto paragrafo sui messaggi sottoposti a crittazione e firma digitale combinate.
2002-02-04
Sezione sui digest: esempi di calcolo MD5 e SHA-1. Sezione sulla crittografia a chiavi asimmetriche: maggiori dettagli nella appendice matematica. Sezione sulle implementazioni: meglio curato il paragrafo sulla registrazione delle chiavi pubbliche sui keyserver. Correzioni minori alla formattazione.
2002-02-02
Inaugurazione di questa sezione.

Introduzione

In questa serie di documenti riporto un sunto dei concetti fondamentali delle teorie crittografiche a partire dai tradizionali sistemi a chiavi simmetriche fino ad arrivare ai sistemi a chiavi asimmetriche e alla firma digitale. Vedremo anche alcune applicazioni per la crittazione e la firma digitale della posta elettronica e dei documenti in generale.

Destinatari di questi documenti sono coloro che hanno sentito parlare di questi concetti e che desiderano orientarsi tra le soluzioni disponibili, ma desiderano anche comprendere il meccanismo di funzionamento di questi sistemi, sia pur senza scendere in dettagli troppo complessi. Per meglio comprendere i concetti esposti, gli algoritmi vengono espressi in pseudo-linguaggio per cui la conoscenza della programmazione non è necessaria; una conoscenza elementare dell'algebra è invece utile. Ricordo che tutte le tecnologie crittografiche si possono comunque utilizzare pur senza avere alcuna conoscenza degli algoritmi e dei calcoli implicati, ma lo scopo di questi documenti è invece proprio quello di comprendere come funzionano le cose, sia pure con un linguaggio semplificato.

La lettura delle varie sezioni dovrebbe essere sequenziale, perché gli argomenti esposti sono concatenati l'uno all'altro. Per gli approfondimenti, ogni sezione di questo documento riporta una bibliografia delle fonti autorevoli e di altri testi interessanti.

Indice delle sezioni


Umberto Salsi

Contatto
Mappa
Home/